Cantucci e Tozzetti

Ieri sera eravamo a cena insieme a sei amici, invitati da Teresa e Paolo, due persone squisite di una gentilezza d’altri tempi. In queste occasioni porto sempre un omaggio floreale e aggiungo un piccolo pensiero, dei dolcetti, una marmellata, insomma qualcosa fatto da me che regalo alle mie amiche.

Invece questa volta mi ha colpito in una cartoleria una scatola “old style” a forma di libro…mi è subito venuto un mente come utilizzarla: la riempio con sacchetti pieni di biscotti cantucci di vari gusti, la confeziono per bene e la regalo a Teresa!

Questo l’assortimento che ho scelto:

  • cantucci alle mandorle e alle nocciole
  • tozzetti alle noci e cioccolato bianco
  • tozzetti alla frutta
  • tozzetti con farina di castagne e cioccolato fondente.

IMG_20190222_135014

I cantucci o cantuccini o biscotti di Prato sono biscotti secchi con aggiunta di mandorle, solitamente abbinati al vin santo.

I più famosi sono quelli prodotti da un biscottificio di Prato, aperto nel 1858 da Antonio Mattei. La bottega esiste ancora oggi in via Bettino Ricasoli 22 ed è considerata depositaria della tradizione dei cantuccini ancora  confezionati negli inconfondibili sacchetti blu.

Nel Lazio e in Umbria sono conosciuti con il nome di “tozzetti”, sono farciti di nocciole, ma anche di cioccolato fondente, di canditi o di pistacchi. Leggermente meno secchi come consistenza sono ottimi anche come biscotti da tè.

Ingredienti:

  • 500g farina
  • 250g zucchero
  • 4 uova
  • 100g burro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • mezzo bicchierino di vin santo o marsala

Varianti:

  1. frutta candita: albicocche, pere, fragole, uva sultanina, scorza di un arancia e di un limone
  2. 100g cioccolato bianco e 100g noci
  3. 150g farina di castagne e 100g farina 00, 150g cioccolato fondente, rum
  4. 150g mandorle
  5. 150g nocciole

 

Preparazione:

Impastare in una ciotola farina, lievito, zucchero insieme alle uova, burro morbido e al vin santo. Lasciare riposare per 30 minuti in frigorifero.

Dividerlo in parti uguali e aggiungere a ciascuna la farcitura scelta, poi formare dei panetti, come dei salamini, del diametro di circa 6 centimetri e lunghi 30 (considerare che in cottura quasi raddoppiano di dimensioni).

Cuocere in forno a 180°C. Una volta intiepiditi, tagliare in diagonale i panetti e ricuocere in forno i biscotti per 5/6 minuti.

 

IMG_20190222_135103

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...