Flower Bread

flowerbread_9433

Quando il tempo non è dei migliori, come questa mattina, mi viene voglia di fare il pane in casa: metto sulla spianatoia farina, lievito e tutti gli ingredienti che mi servono, poi impasto dopo impasto, comincio a infornare pane, focacce, grissini, ma anche brioche dolci. Dopo diverse ore di lavoro, quando tutto è cotto a puntino, decido cosa congelare… faccio proprio come le formichine, così ho sempre una riserva pronta per i tempi “di magra” in cui non ho voglia di fare granchè!

Oggi però mi è venuta un’idea diversa, data la stagione primaverile ho deciso di preparare dei pani farciti a forma di fiore, dolci e salati: i Flower Bread. Sono formati da una pasta lievitata stesa in sfoglie sovrapposte da 3 a 5 strati, che poi vengono incise e piegate in modo tale da formare un fiore. L’origine di questi pani o brioche proviene dal Nord Europa, in particolar modo ne ho visti tantissimi nel sito russo di Valentina Zurkan: con grande precisione, stende, taglia e intreccia la pasta, preparando dei magnifici Flower Bread (il link del video lo trovate nella preparazione qui sotto). Non chiedetemi cosa dice, perchè la sua lingua è per me incomprensibile, ma dai suoi video, e da altri che circolano in rete, ho tratto delle idee per la formazione dei miei pani.

 

BRIOCHE RUSSA A STELLA ( dose per 2 brioche)

brioche russa_9402.jpg

Ho utilizzato la pasta brioche con cui faccio i krapfen e le girelle di mele.

Ingredienti:

  • 300g farina 00
  • 100g farina manitoba
  • 3 tuorli e 1 uovo intero
  • 50g zucchero
  • 90g burro morbido
  • 1 bustina di levito di birra secco (7g)
  • mezzo bicchiere di latte tiepido
  • un pizzico di sale
  • marmellata di albicocche , nocciole tritate (per farcire)

Preparazione:

Nella ciotola della planetaria inserire le farine setacciate, il lievito, lo zucchero, le uova leggermente sbattute, il latte e il sale. Cominciare a impastare a bassa velocità con il gancio, poi inserire il burro morbido, aumentare la velocità e aggiungere latte se necessario. Mettere a lievitare in una ciotola l’impasto coperto da pellicola per 2 ore.

Con parte della pasta, stendere 3 dischi rotondi di 27cm di diametro e 2mm di spessore, mettere un disco su una teglia rivestita di carta forno poi spalmarlo con un leggero strato di marmellata di albicocca e nocciole tritate, ricoprire con il secondo disco e farcire anche questo, chiudere con l’ ultimo disco. Tagliare il pacco dei dischi in otto spicchi e… guardate il video di Valentina Zurkan per vedere come procede nell’intaglio della stella perchè è molto più semplice da capire.

 

 

Penellare con latte la brioche, ricoprila a piacere con zucchero in granella, poi metterla a lievitare coperta per un’ora. Cuocere in forno a 180° sino a doratura.

 

brioche russa_9399

 

 

GIRASOLE ALLA MORTADELLA

flowerbread_9431

Ingredienti:

  • 500g pasta da pane pronta
  • 150g mortadella
  • 100g formaggio spalmabile ( tipo philadelphia)
  • 2 cucchiai parmigiano
  • olive verdi denocciolate
  • latte e curcuma per penellare

Preparazione:

Per la farcitura: tritare insieme la mortadella, i due tipi di formaggio e le olive.

Togliere dalla pasta pane una pallina di 70g per formare il centro, con la rimanente formare sei dischi: 3 di 26cm di diametro e 3 di 20cm di diametro. Mettere il primo disco più grande su un foglio di carta forno, spalmarlo con la farcia, ricoprire con il secondo disco, sempre spalmarlo di farcia, chiudere con il terzo disco grande. Partendo dal centro, incidere otto triangoli fermandosi a 1cm dal bordo esterno, poi una alla volta portare la punta del triangolo verso l’esterno. Ripetere la stessa cosa con i dischi più piccoli che vanno posizionati nello spazio centrale che si è creato. Per il centro del girasole, mettere alla base un dischetto di pasta di 10cm di diametro, al centro di questo un mucchietto di farcia e ricoprire con un secondo dischetto di pasta. Pennellare con latte mescolato a un cucchiaino di curcuma.  Lasciare lievitare il fiore per 30/40min, poi cuocere in forno a180°.

 

 

MARGHERITA ALLE MELANZANE

flowerbread_9415

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • 1 rotolo di pasta brisè già pronta
  • la polpa di 2 melanzane cotte al forno
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 3 acciughe sott’olio
  • erbe aromatiche tritate (basilico, origano, prezzemolo, maggiorana)
  • semi di papavero e semi di zucca per guarnire

Preparazione:

Preparare la farcia: togliere tutta l’acqua dalla polpa delle melanzane, poi tritarla in un mixer con tutti gli altri ingredienti.

Stendere su carta forno il disco di pasta brisè, formare al centro un mucchietto di farcia, poi spalmare la rimanente sul resto della pasta. Ricoprire con il disco di pasta sfoglia, delimitando con un coppapasta il centro del fiore. Partendo proprio da qui, praticare 16 tagli verso l’esterno, poi uno alla volta attorcigliarli. Pennellare con latte mescolato con mezzo cucchiaino di curcuma e guarnire con semi di zucca e semi di papavero. Cuocere in forno a 180°.

 

 

flowerbread_9412

 

 

GHIRLANDA AL SALMONE ( di pasta sfoglia)

 

 

GIRASOLE ALLE ERBE DI CAMPO (di pasta brisée)

flower bread_125613

 

 

GRAPPOLO D’UVA (pasta pane farcita con pomodorini e basilico)

flower bread_125723

 

 

7 pensieri riguardo “Flower Bread

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...